Gnam! la solidarietà e il cibo di qualità

Gnam!
Festival Europeo del Cibo di Strada

6-7-8-9 ottobre, Roma
Via Oceania, laghetto dell’Eur
Ingresso gratuito


Un’area dedicata alla solidarietà dove mangiare l’amatriciana preparata da uno dei ristoranti più famosi di Amatrice. Perché ricostruire significa aiutare le piccole attività locali. Gratuito lo spazio offerto da Gnam. Incassi devoluti alla ricostruzione. E’ anche questo Gnam! Festival Europeo del Cibo di Strada nel suo appuntamento romano dal oggi al 9 ottobre. Quattro giorni di percorsi e scoperta tra apefood, food truck e stand ricchi di eccellenze culinarie sullo sfondo di una delle più belle passeggiate di Roma attorno allo storico Giolitti del laghetto dell’Eur.

Street food, solidarietà e lotta alle mafie

Ospite d’onore dello Gnam è Daniele Bonanni titolare della storica trattoria di Amatrice Ma-Trù, cui tutti hanno espresso grande cordoglio e solidarietà per i lutti subiti e per l’immenso patrimonio perduto. A lui e ad un gruppo di volontari dell’area colpita duramente dal terremoto lo Gnam! Festival Europeo del Cibo di Strada ha offerto un’area gratuita completa di cucine e tavoli antistanti per cimentarsi nella famosa originale amatriciana e altri piatti tipici. L’incasso, tolte le spese,  sarà è devoluto totalmente alla ricostruzione delle aree terremotate e delle attività lavorative della zona.

Altro fiore all’occhiello dello Gnam è l’Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Non è una focacceria qualunque, ma una vera e propria icona del gusto, ai cui tavoli sedevano costantemente gli scrittori Leonardo Sciascia e Luigi Pirandello mentre in tempi recenti è stata frequentata anche dai giudici Falcone e Borsellino, diventando, per questo, un simbolo della lotta alla mafia.

Gli espositori laziali

 

Direttamente da Trastevere arriva Pizza e Mortazza, Mizio’s con la tiella di Gaeta, la famosa Ape Apulia (imperdibili i panzerotti), Algua da via del Corso che ci porterà la pizza fritta napoletana e altre specialità campane, mentre Domus Paradiso sarà concentrato su una sola grande – e difficile – specialità: i carciofi alla giudiaMeloni Grasso ci farà assaggiare le zoccolette dolci e salate cibo di strada gradito ai romani, Mr Doyle  le carni affumicate. Pippo Pizza ci preparerà panini con carne e peperoni cruschi. Pizza Country da Albano si occuperà di pizza e supplì. World Food Service invita alla degustazione di salumi e formaggi.  Talamonti Piad offre la piadina romagnola. Italpast dalla provincia di Frosinone prepara la pasta fresca. Da Latina abbiamo invece Assaggi & Passeggi. Ai dolci ci pensa Kombinando.

Gli espositori da tutta Italia

Newfish & Chips arriva da Martina Franca in provincia di Taranto con moltissimi altri pugliesi assieme alle loro bombette alla brace. L’Antica Macina è invece specializzata in orecchiette e Grex Ludi da Ceglie Messapica offre pettole e pasta fritta ripiena.

Dalla Calabria Antichi Sapori con salsiccia piccante, e tartufi.

Dalla Sicilia abbiamo arancine, cannoli, panelle.

L’Associazione Stella ci porta specialità campane,  oltre la mozzarella da provare l’hamburger di bufala, mentre  American Drink’s ha le deliziose sfogliatelle napoletane.

In Abruzzo andiamo con Agnese Volpone da San Giovanni Teatino con i suoi arrosticini leggendari.

E20 di Gusto offre specialità emiliane, come lo gnocco fritto con salumi.

Le Migliori Olive all’Ascolana ci arrivano direttamente da Ascoli Piceno, mentre Chicchi di Grano dalla provincia di Potenza porta panini con salsiccia lucana e peperoni cruschi lucani, Giovanni Cianci ci porta hamburger di chianina e Veronica D’Ario tutti i tipi di hamburger.  Sempre per gli amanti della griglia abbiamo Manolo Street Food specializzato in carni alla brace. Dalla Lombardia c’è Be Happy con la  polenta.

In Umbria ci arriviamo con Street Sailors di Terni con la pizzonta.

Dalla Toscana una celebrità per gli esperti: Firenze com’era con il suo lampredotto e la trippa.  Massimo Taddeo da Arezzo arriva con il pesce fritto, ma è presente a Gnam anche il cuoppo napoletano della friggitoria SA.PA.NI di Caserta, e una pescheria/friggitoria di Anzio con la sua paranza.

 

Gli espositori internazionali

Nell’area internazionale abbiamo: Chanbara (sushi, sashimi, maki, nagiri, e specialità della cucina giapponese), Churro’s Fast Xweet (dolci venezuelani), Revolucion (specialità messicane, tacos, burritos, tequila) Claudio Alejandro Pennesi (specialità spagnole, paella, bevande tipiche), Yannis con specialità greche, (moussaka, gyros pita), Sol De Batey con l’asado argentino, Giacomo Savi, con la sua churrascaria brasiliana e Paolo Ciulli.

giolitti La location di GNAM! Festival europeo del cibo di strada

Non a caso è stata scelta viale Oceania sulle sponde del laghetto dell’Eur per Gnam. E’ da sempre un luogo di passeggiate per i romani in qualsiasi stagione. Una consuetudine che porta al gelato, al brunch, al tè pomeridiano nello storico locale Giolitti, dal 1900 un nome noto il tutto il mondo per l’attenzione alla qualità e anche all’estetica del cibo. Gnam! e Giolitti sono alleati in questa occasione in cui lo storico locale si inserisce, non solamente nell’area, ma nel cuore della manifestazione, pronto a condividerne i valori di eccellenza.

 

Gli orari

– Giovedì 18.00 (inaugurazione) – 24.00
– Venerdì 11.00 – 24.00
– Sabato 11.00 – 24.00
– Domenica 11.00 – 24.00

 

 

Dove

Viale Oceania

Metro B Eur Fermi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...