12903664_10209429010629994_1868973261_o.jpgPasqua è una giornata da gite fuori porta, ma da un po’ di tempo i romani hanno imparato a non affossarsi nel traffico del Raccordo Anulare per restare in una delle città più verdi d’Europa.

Vi aspettiamo dunque al Mercatino di Palombini, dove Sabato troverete tutto quelle che vi occorre per il vostro picnic, tra golosità e tradizioni di Puglia, Umbria, Lazio, e Sardegna.Tantissime le decorazioni artigianali,  le uova per l’albero di Pasqua, le tovaglie per imbandire la vostra tav12873401_10209429010429989_855093211_o.jpgola, i fiori da portare ai vostri amici o per le vostre case.

Per le famiglie che vengono a trovarci c’è una pesca per i bambini. Ad ognuno viene dato un regalino in tema pasquale e primaverile.

Sempre per i bambini al banco di Monica e Silvia laboratorio Chicche e Spilli per  cucito o uncinetto. Bisogna portarsi una bambola cui fare un vestito da Silvia o un gomitolo di filo con un uncinetto per imparare da Monica.

Domenica il laghetto dell’Eur poco distante potete passare la vostra giornata di Pasqua dopo un giro al mercatino. I Sakura, i ciliegi giapponesi donati a Roma dalla città di Tokyo, raggiungeranno la loro massima fioritura.

Niente fila, niente stress, uno sguardo alla perfezione della natura e l’altro alle creazioni dell’uomo:  quell’artigianato che fa rifiorire la vita delle persone.

 

Regalaci un sorriso!
0

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Resta aggiornato su storie, viaggi ed eventi... Sulla Strada