Festa del Papà. Le idee che trovi al Mercatino di Palombini

homemade card.jpgIl 19 marzo è la festa del Papà. Le bambine e i bambini torneranno a casa con un lavoretto fatto a scuola. Qualcuno comprerà i bignè di San Giuseppe in pasticceria.

Qualcuno passerà  al Mercatino di Palombini.  Perché con  il Papà ci  si misura anche da grandi. Il 19 marzo è ineluttabilmente San Giuseppe, anche per quelli che il Papà non l’hanno, o l’hanno altrove. Per quelli che con il Papà hanno un rapporto difficile e contrastato.

Ognuno ha il suo “Big Fish” con cubig fish.jpgi confrontarsi. Le donne hanno nel babbo l’eroe. Quello che le accompagna all’altare o all’uscio della porta al primo ribelle viaggio verso il mondo.  C’è chi ha un papà che arriva a prenderti se qualcuno ti torce un capello, e quello che non ha voluto nsposa_festapapaemmeno conoscerti. Ma è più raro.

I ragazzi hanno nel padre l’eterno compagno di giochi, o la guida; quello che dà un senso ai propri percorsi, fissandoli in regole, esperienze, sguardi.

Quindi cari miei. Sabato venite al Mercato e ringraziatelo, se volete, perché se c’è una cosa difficile al mondo è fare un regalo a un uomo.

E pure se siete in rotta, è anziano e polemico, se sa tutto lui e non vi dirà grazie, comprategli ugualmente qualcosa che gli dica che lo amate.

arborea_N1.jpgUna camicia di qualità, un maglione morbido, un vino biologico dalla Calabria, dall’Alto Lazio. Passate da Brunella, da Elsa, da Maurizio, sotto  portici e trovate una golosità per chi vi ha messo al mondo, una bottiglia per un brindisi inaspettato.

Se ama il vintage, ci sono occhiali delle migliori marche;  se usa profumi qui c’è il campionario dove troverete il suo preferito, gli orologi bellissimi, perché ai vecchi papà non piace guardare l’ora al cellulare.

Non mancate il 19 marzo, anche se vostro padre non è San Giuseppe.  Trovate una cornice per una foto, un quadro che vi racconti.

Prendete dalla festa niente più che il pretesto per tornate all’innocenza che avete perduto, almeno per un giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...