“Quando si fa un lavoro manuale si mette per forza tutti se stessi in quello che si fa. Quello che faccio io riflette la mia storia, il mio modo di vedere le cose oggetti d’artigianato realizzati con materiali di recupero in legno come vecchie persiane, scuri e cose affini”. E’ Stefano Ajello un artista un artigiano che il 29 30 e 31 gennaio trovate a Roma Piazza Mazzini. Ogni sua opera è un lavoro a se stante, frutto del suo spirito creativo e del suo gusto personale.
“Il mio è stato un percorso lungo ma mi dà molta soddisfazione pensare che tutto quello che ho fatto, l’ho fatto da solo. Mi impegno in questo lavoro da 16 anni e, ad ora, non ho trovato nessuno che potrebbe raccogliere il mio patrimonio di conoscenze. E mi dispiace”

Il materiale è tutto di recupero e questo rende i lavori ancora più belli. Un legno che non serve più, le porte e le finestre buttate diventano nuove opere con vari ti tipi di carte. Il legno è trattato utilizzando metodi della tradizione artigiana.
La gioia più grande per Stefano e mostrare i suoi lavori e soffermarsi a parlare con le persone.
Vi aspetta a Piazza Mazzini il prossimo week end.

Regalaci un sorriso!
0

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Resta aggiornato su storie, viaggi ed eventi... Sulla Strada