Festeggia con noi #sullastrada

San Giuseppe artigiano

La festa del lavoro a Roma recupera un’antica tradizione popolare
Martedì 1 maggio 2018

Via Tiburtina

(tratto compreso tra via dei Durantini e via Cave di Pietralata)

Una speciale “Festa di Via”   

Un primo maggio senza uscire fuori porta per imbottigliarsi nel traffico, ma anche senza farsi mancare fave e pecorino: torna la festa di San Giuseppe Artigiano e Lavoratore, con un evento che lo celebra tra artigiani, designer e un’area interamente dedicata al cibo tipico regionale. Per i bambini e gli adulti più creativi, appuntamento con il laboratorio di taglio cucito di Sofia.

Martedì Primo Maggio 2018, via Tiburtina, da via dei Durantini a Via Cave di Pietralata, ospita di nuovo la tradizionale festa di San Giuseppe Artigiano, patrocinata dal Municipio IV. Un mercatino tipico realizzato da Vbeventi in collaborazione con Mercatilandia nell’ambito di Feste di Via.

Enogastronomia, prodotti tipici e area laboratori per grandi e piccoli dove la paziente Sofia si dedicherà a far preparare vestitini per le bambole (o per le signore) durante tutto il giorno.  Per tutti gli abitanti del quartiere e per le famiglie di passaggio si tratterà di una fantastica occasione per passeggiare in un’atmosfera di festa dalle 9.00 alle 19.30.

Non mancheranno fave e pecorino e delizie per il palato. Da Norcia arriveranno tutti i prodotti più gustosi e genuini del territorio: formaggi stagionati nel fieno, affettati tipici che è impossibile trovare sui banchi dei supermercati. Dalla cucina laziale arrivano le pizze al polpo di Gaeta, le ciambelle al vino, le mozzarelle dell’area pontina.  Aglio di Sulmona e diverse specialità abruzzesi si accompagnano al pregiato tartufo nello stand dedicato. Nell’angolo delle delizie, sarà possibile trovare “un mondo di spezie”, i sali più pregiati, i tè e le erbe introvabili. Dalla Puglia, garanzia di bontà, caciocavallo, taralli, olive e olio evo biologico. Per gli amanti dei dolci e del cioccolato, arriva il presidio siciliano d’eccellenza, con i dolci al cioccolato di Modica e le conserve al pistacchio di Bronte. Ospite d’onore Don con le sue vere pizze fritte napoletane: dalle 17 alle 24 ore di lievitazione, farine di prima scelta, olio di arachide di qualità e tanti gusti.

L’area artigianale è invece affidata a Mercatilandia, associazione che raccoglie esclusivamente creativi. Tutti gli oggetti sono unici e lavorati a mano secondo il gusto e la fantasia del creatore.

Regalaci un sorriso!
0

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resta aggiornato su storie, viaggi ed eventi... Sulla Strada